Hai poco spazio nei locali? Scegli le porte a libro

La porta a libro, a differenza del modello a battente - nella quale l'unica anta si apre a spinta fuoriuscendo esternamente  si compone di due o più ante, che si ripiegano su di un perno occupando quasi unicamente il perimetro del telaio del vano. La porta a libro è indispensabile dove gli spazi ristretti non consentono l'installazione di un modello a battente, e costituiscono una valida alternativa alla tipologia scorrevole, che richiede una messa in opera più impegnativa e costosa. Questa tipologia di prodotto è realizzata in legno, alluminio, vetro o resine, e lo spessore dei materiali consente di isolare termicamente e acusticamente un locale, proprio come un modello a battente. Rispetto alla tipologia a soffietto, realizzata in genere con materiali più leggeri, questa tipologia ha tutte le caratteristiche della versione classica, occupando meno spazio e integrandosi bene con l'estetica dell'ambiente.

Porta a libro prezzi

Per quanto riguarda i prezzi di questa tipologia, essa è meno economica del modello a soffietto Utilizzata principalmente per separare visivamente gli ambienti piuttosto che per sostituire le funzioni di un tradizionale modello a battente. I prezzi di questa versione cambiano in base al materiale, al numero delle ante, all'aggiunta di serrature e dispositivi particolari di chiusura, all'unione di diversi materiali nella stessa struttura, e a tutta una serie di variabili che riguardano il prestigio del marchio e l'estetica del prodotto. Una soluzione perfetta per coniugare bellezza e isolamento da clima e rumore, è il modello in legno con inserti in vetro – liscio o decorato - ideale soprattutto per la zona giorno e il bagno, permette di filtrare la luce e dona un aspetto conviviale all'ambiente. Il costo , escluso il montaggio, parte da 800 euro, ma può arrivare a superate i 1700 euro.

Guida all'acquisto

La porta a libro può avere anche la struttura in legno ed essere tamponata interamente in vetro decorato trasparente, color neutro o bronzo, idonea per separare il salotto da un ingresso o dalla cucina. La struttura in alluminio, per una versione di questo tipo in vetro, risulta elegante e moderna, ideale in ogni tipo di ambiente che non richiede l'assenza di luce in particolari momenti della giornata: il binario ha un attacco a soffitto e il vetro è trasparente od opaco, senza decorazioni. Per questa tipologia il prezzo supera i 1200 euro, per un prodotto di fascia medio alta - anche perché - spesso la struttura ospita anche quattro ante, e a volte la tecnologia di apertura a libro si affianca a quella a scorrimento, sviluppando così un elemento di arredo più complesso e dal valore più elevato.

Come costruire una porta a libro

La porta a libro interamente in legno, invece, ha un prezzo che parte dagli 800 euro per una struttura a due ante, e circa 60 – 70 euro al mq per una versione economica. Il legno dona calore e raffinatezza all'arredo, mentre risulta perfetto anche per la zona notte. Per quanto riguarda i materiali, ci si può sbizzarrire anche con resine e plexiglas, colorati, opachi o lucidi, adattabili a ogni stile e tipologia di arredamento. Come costruire una porta a libro da soli? Il materiale per chi è alle prime armi, che si presta bene al taglio e alla personalizzazione è il legno, sotto forma di pannelli su misura in tamburato o anche multistrato, da unire tramite un semplice meccanismo in metallo, la cerniera (due o tre cerniere tra le due ante). Dopo l'unione delle ante occorrerà inserire un pomello per favorire l'apertura - su una delle due ante in entrambi i lati - e infine fissarla al telaio sul muro.

Questo tipo di porta è molto apprezzata per la sua praticità, soprattutto in quei contesti in cui la metratura disponibile è piuttosto ridotta e l'installazione di una chiusura a battente richiederebbe troppo spazio per la sua movimentazione con sufficiente comodità. Le porte a libro, poi, vengono preferite spesso a quelle a soffietto, in quanto presentano una maggiore solidità e un aspetto meno economico e leggero; grazie poi alla possibilità di poterle realizzare con differenti materiali, esse possono adattarsi al meglio nei differenti contesti abitativi e permettono anche l'inserimento di pannelli vetrati, nel caso in cui ci sia la necessità di avere la maggior quantità di luce possibile. Rispetto alle porte scorrevoli, altra soluzione salvaspazio, queste porte possono essere installate in modo più semplice e rapido, non richiedendo particolari lavori, necessari invece per le porte scorrevoli.

Walter Tedeschi

 

 

Se hai la necessità di sostituire gli infissi di casa contattaci e ti risponderemo entro le 24 ore

Contattaci

Guida gratuita all'acquisto degli infissi

Avrai subito tutte le informazioni necessarie che ti guideranno alla scelta di infissi di qualità che ti faranno risparmiare sulle tue bollette!

Richiedi subito

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. OK Voglio saperne di più